Programma

Ore 8.00: Ritrovo in oratorio
Ore 8.30: Partenza in Bus
Ore 10.00: Arrivo e inizio dei laboratori circensi
Ore 12.00: Pranzo al sacco
Ore 13.30: Ripresa dei laboratori circensi
Ore 16.00: Conclusione
Ore 18.00: Ritorno previsto

Sono aperte le iscrizioni alla prima gita dell’Oratorio Estivo 2018, che si svolgerà allo Spazio Circo di Bergamo il prossimo mercoledì 20 giugno. Il quota di partecipazione ammonta a 20€ per i bambini e 25€ per gli adulti (10€ per gli animatori dell’Oratorio Estivo) e deve essere consegnata, insieme al tagliando allegato al volantino entro lunedì 18 giugno.

La giornata

Durante la giornata i partecipanti verranno suddivisi in gruppi eterogenei per età:

  • 6-8 anni (I-II-III scuola primaria)
  • 9-10 anni (IV-V scuola primaria)
  • 11-13 anni (I-II-III secondaria di primo grado)

Ciascun gruppo dovrà essere formato da massimo 25 persone, compresi gli animatori, che suddivisi equamente sui gruppi parteciperanno alle attività. I gruppi, durante la giornata, ruoteranno su diversi laboratori circensi. I laboratori e gli orari verranno definiti in base alle esigenze di arrivo e di partenza del gruppo e del numero di partecipanti.

I possibili laboratori:

  • Laboratorio “Giochi di Gruppo e Balancing” (tendone, piume di pavone, piatto cinese e sue evoluzioni);
  • Laboratorio  “Clown e Acrobatica” (tecniche base di clownerie e fondamenti di acrobatica);
  • Laboratorio “Equilibrismo” (Filo teso, rullo, rolla bolla, sfera, pedalò, trampoli a mano e trampoli a gamba, waveboard, monociclo);
  • Laboratorio “Acrobalance” (gestione del contatto attraverso le piramidi umane);
  • Laboratorio “Giocoleria 1” (fazzoletti, palline, cerchi, clave);
  • Laboratorio “Giocoleria 2” (diablo e flower-stick);
  • Laboratorio “Giocoleria 3” (kiwido e yo-yo).

Alcune risposte a possibili domande…

Ma queste discipline non saranno un po’ troppe e troppo  difficili per i nostri bambini?

I bambini giocano. Nel gioco si scoprono, si sperimentano, si conoscono e apprendono. E noi vogliamo che accada proprio questo. Le discipline sono un pretesto e un contesto per giocare…al gioco del circo.

Ma per i miei ragazzi grandi, non saranno troppo giocose queste attività?

Il valore pedagogico di queste discipline non ha età: con le arti circensi si lavora insieme, si impara ad avere fiducia e bisogno l’uno dell’altro e questo crea solidarietà. Si sperimenta l’importanza dell’unicità di ognuno, la tolleranza, la sensibilità verso gli altri, la fiducia in se stessi. E tutto questo avviene spontaneamente, perché molto del lavoro comprende un apprendimento di gruppo.

Quali abilità vengono messe in gioco?

  • Motorie: Coordinazione (oculo-manuale, visione periferica, ambidestrismo), azione-reazione, equilibrio, forza, agilità.
  • Psicologiche: Concentrazione, intuito, autostima, controllo dell’emotività, tenacia, creatività, espressività.
  • Relazionali
  • Fiducia, collaborazione, contatto, relazione d’aiuto.

Dove si svolgeranno le attività?

In caso di bel tempo quasi tutte le attività si svolgeranno all’aperto, nello spazio esterno della struttura. Anche per il pranzo è possibile utilizzare la nostra area pic-nic.

E se dovesse piovere?

L’attività si potrà comunque svolgere all’interno.

Abbigliamento?

Ai ragazzi si raccomanda un abbigliamento comodo: tuta e scarpe da ginnastica. I bambini e i ragazzi giocano. Nel gioco si scoprono, si sperimentano, si conoscono e apprendono. E noi vogliamo che accada proprio questo. Le discipline sono un pretesto e un contesto per giocare…al gioco del circo