Qualche mese fa l’oratorio lanciava un sentito appello alla generosità dei luraghesi per poter fronteggiare la grossa imprevista spesa per sostituire la vecchia caldaia e rinnovare l’impianto di riscaldamento.

A chi ha contribuito tramite offerte finalizzate, a chi si è affidato all’anonimato di una busta, a chi ha preparato e acquistato dolci e torte, a chi ha partecipato agli eventi organizzati, alla comunità luraghese tutta, ed in particolare all’Associazione Anziani e Pensionati, alla Pro Loco di Lurago Marinone, al gruppo Kart in Progress, alla Cooperativa Agraria e di Consumo, all’Amministrazione Comunale.

È a tutti voi che diciamo un sincero e sentito grazie di cuore perché solo grazie a voi è stato possibile realizzare questo ambizioso ma indispensabile progetto.

Per poter riammodernare l’impianto di riscaldamento sono state/saranno sostenute le spese elencate nel documento allegato ed esposto nelle bacheche parrocchiali e dell’Oratorio. Insieme a queste saranno presenti i totali delle offerte raccolte fino all’ 11 maggio 2019.

Risulterebbe scoperta la cifra di € 9.269,23 oltre alla spesa per i lavori svolti all’impianto elettrico, riguardo ai quali non è ancora pervenuto il conteggio definitivo. 

Sarebbe inoltre nostro desiderio poter ultimare i lavori sostituendo anche i convettori presenti nelle aule dove vengono svolte le attività di catechesi.

Certi di poter contare ancora sulla vostra grande sensibilità  e generosità, rinnoviamo i ringraziamenti per quanto fatto fino ad ora, confidando di poter ultimare definitivamente nei prossimi mesi.