Si è svolto nella serata di giovedì 7 maggio, il primo incontro del corso animatori 2020. VIP, Very Informal People, è il titolo scelto per il percorso che coinvolgerà i preadolescenti in quattro incontri in preparazione alle attività estive, il cui svolgimento è ancora incerto. Gli animatori sono così figure informali che nella loro semplicità potranno trasmettere qualcosa di veramente grande ai più piccoli ed essere per loro esempio.

Durante questo primo incontro tra sondaggi e attività per gli oltre 70 partecipanti, una riflessione sulla figura dell’animatore, sulla realtà della comunità pastorale, su quanto ognuno di noi si sente parte di questa comunità e su quanto ognuno si senta chiamato a mettersi in gioco per questa comunità e per gli oratori che ne fanno parte.

In chiusura dell’incontro è stata lanciata una #challenge, forse la prima di una lunga serie, per invitare i ragazzi a condividere una foto di loro stessi, nei panni di animatore e condividere la foto con i propri animatori con l’hashtag #CPML